Intervista dell’Avvento … Sara Marino

Ciao,

Oggi un’altra amica ci regala la sua particolare lista dell’Avvento.

Mettetevi comodi, iniziamo e Buona Lettura 🙂

 1 –  Se tu fossi un  luogo dove si festeggia il Natale, che posto vorresti essere e perché.

Sarei una Baita di montagna, avvolta e circondata dalla neve. Una baita che trasmette calore e sicurezza.

fonte, autrice

 2 –  Se tu fossi un  albero di Natale,  che albero vorresti essere e perché. (può essere un  pino, un abete, pianta artificiale, tagliato,  vivo, verde, bianco ecc…)

Direi un abete immenso e verde. Sono quelli che mi trasmettano la magia del Natale.

fonte, autrice

 3 –  Se tu fossi una decorazione per l’albero, quale vorresti essere e perché.

Una di quelle decorazioni di staffa, morbide, simpatiche

fonte, autrice

 4 –  Stessa domanda ma se fosse per la casa la decorazione.

Decorerei la casa di luci colorate e intermittenti

fonte, autrice

 5 – In America hanno la mania dei maglioni di Natale più brutti da indossare… se Tu fossi uno di questi maglioni…come saresti? (eheheh)

Ah ah ah, li odio. Direi che il massimo sarebbe quella con la renna che si illumina il naso (orrrribili ma simpatici 🙂 )

fonte, autrice

 6 – Se tu fossi un dolciume o dolce tipico di questo periodo quale vorresti essere e perché.

Biscotto al burro, la forma è difficile, direi un pupazzetto.

fonte, autrice

 7 –  Se tu fossi un Regalo Speciale per una persona a cui vuoi bene o a cui tieni,  che regalo vorresti essere e a chi vorresti essere regalato. (genitori, nonni, figli, amici, fidanzati, mariti ecc…)

Vorrei essere la pace, la tranquillità e vorrei poter essere un regalo per tutti

fonte, autrice

 8 –  Se tu fossi una delle Renne di Babbo Natale, quale vorresti essere e perché.

Sarei Saltarello, un po’ pazzo e sempre allegro

fonte, autrice

9 –  Se tu fossi della Carta per incartare i regali,  che tipo di carta vorresti essere e perché.

Direi rossa e verde, con graziosi alberelli colorati.

fonte, autrice

10 – Se tu fossi il Desiderio nascosto di un Bambino, quale vorresti essere e perché. (se è un bambino a rispondere allora  sostituisci con Nonno)

Penso, tornando indietro con l’età, che di certo sarei il desiderio nascosto nel chiedere la mitica bicicletta, che tutti sognano di avere.

fonte, autrice

11 – Se tu fossi un piatto tipico del giorno di Natale, quale vorresti essere e perché.

Non tipico del Natale di tutti, ma del mio Natale. Le lasagne verdi che mi faceva nonna. Sapevano di casa, di famiglia e anche se ora le facciamo ancora, manca purtroppo nonna. (buonaaaaaaa)

GNAM GNAM

fonte, autrice

12 –  Se tu fossi un fiocco di neve, come vorresti essere e dove vorresti posarti e perché.

Sarei un fiocco di neve gelido, capace di cadere lentamente, posarsi su una mano calda e sciogliersi gradualmente.

fonte, autrice

13 – Se fossi la Cometa di Natale, prima di arrivare a destinazione, che giro vorresti fare nel cielo, che paesi o città vorresti sorvolare e perché.

Di sicuro passerei dall’artico, per vedere i ghiacciai. Poi Groenlandia, Islanda, per l’aurora boreale che è una cosa fantastica.

fonte, autrice

14 – Se tu fossi Babbo Natale (o Mamma Natale 🙂 )  a chi porteresti il carbone perché si è comportato male e perché. (fantasia aperta sia per persone reali o fantasiose ecc..)

Porterei una tonnellata di Carbone a tutti coloro che in questo periodo remano contro, fanno ostruzionismo e che non capiscano la situazione recente. (ne aggiungo anche io 🙂 )

fonte, autrice

15 –  Stessa domanda ma invece a chi si è comportato bene cosa porteresti e perché e chi sarebbe questa persona…)

Potessi, alle persone buone, porterei tutto ciò che desiderano, per renderli felici e in pace con loro stessi.

fonte, autrice

16 – Se tu fossi la Sera della Vigilia, come vorresti  trascorrerla e perché. (vale fantasia e/o realtà)

Sarei una sera della vigilia colorata e frenetica. Sommersa di amici, dalla famiglia, in una grande festa aperta a tutti, in un grande castello addobbato.

fonte, autrice

17 –  Se tu fossi l’Angelo che viene messo sull’albero di Natale,  come vorresti essere e cosa ti piacerebbe vedere attorno a te da lì sopra e perché.

Difficile…. Vediamo… sarei un angioletto con il vestito dorato. Con delle grandi ali bianche e intorno a me, vorrei vedere tanti bimbi intenti nell’aprire i regali.

fonte, autrice

18 – Se fossi un cammino acceso,  come vorresti essere e dove e chi vorresti attorno a te e perché.

Anche questa è ostica…. Sarei un camino di mattoni rossi, con calce grigia. Avrei una mensola con sora mille foto e pacchetti regalo tutto intorno, per aprirli e scaldare i presenti.

fonte, autrice

19 –  Se fossi una bella tazza di cioccolata calda con la panna, come vorresti  che fosse la tua tazza e da chi vorresti essere bevuta e perché. (se invece preferisci una tazza di vin bulè, va bene uguale J )

Sono astemia, quindi cioccolato per forza. Vorrei essere una cioccolata al latte, con sprizzi di vaniglia e una strofinata di cacao. In una tazza bianca. Vorrei essere bevuta da una coppia seduta al tavolo in una notte stellata. (buona 🙂 )

fonte, autrice

20 –  Se dovessi essere una statuita del presepe,  quale statuina vorresti essere e perché.

Ecco la più difficile delle domande. Non amo molto il presepe. Ricordando però quello in famiglia, mi affascinava la statuina della fornaia che lentamente e inesorabilmente faceva il pane. La potevo immaginare mentre sfornava e l’odore del pane da consegnare.

fonte, autrice

21 –  Se tu fossi un Presepe, come ti piacerebbe essere e perché.

Domanda difficile parte due 😊 sarei uno di quei presepi immessi con tante statuine, tanti mestieri e con parti in movimento per dare l’idea del reale.

fonte, autrice

22 – Se tu fossi La Befana, come vorresti essere, come sarebbe il tuo vestito  e la tua scopa come dovrebbe essere? (come ti immagini???)

Qui gioco in casa. IO sono la befana. Sono nata il 6 gennaio 😊 quindi SONO una befana terribile, che porta un sacco di carbone per i cattivi, ma anche buona, con tanti cioccolatini e caramelle per i più buoni. (allora devi fare il racconto per il 6 gennaio 🙂 )

fonte, autrice

23 –  Se tu fossi la letterina di Babbo Natale, cosa vorresti che ci fosse scritto…

Caro babbo natale, quest’anno vorrei regali tecnologici. Mi servirebbe un computer nuovo e un cellulare nuova. Sono pratica 😊 (ahahaha)

fonte, autrice

24 – Se tu fossi la letterina per la Befana, cosa vorresti che ci fosse scritto …..

Lettera sempre personale. Cara collega, tra Befane ci si capisce vero? Quindi sii brava e ad una befana come te, porta un sacco di cioccolato. Preferibilmente bianco e con nocciole 😊

fonte, autrice

25 – Se tu  fossi IL  Natale… come vorresti essere, cosa vorresti che succedesse in questa giornata speciale e… cosa vuoi augurare a tutti????

Sarei un Natale impegnato, per stare dietro a tutto e tutti. Vorrei davvero che in quel giorno, la pace potesse raggiungere tutti. Rendere le persone più unite. Permettere che le persone possano stare insieme, specialmente coloro che in questi anni, sono stati lontani per colpa di forze maggiore.

Photo by Brett Sayles on Pexels.com

Quindi auguro a tutti coloro che leggeranno, di essere felici e di passare le feste con le persone che occupano il loro cuore.

E se fossi una canzone di Natale quale vorresti essere e perché?

Adoro It’s Beginning to look a lot like Christmas, di Michael Bublè. Una canzone dolcissima.

Photo by Ylanite Koppens on Pexels.com

Buon Natale a tutti 🙂

fonte, web

Una risposta a "Intervista dell’Avvento … Sara Marino"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: