Segnalazione: La depositaria di Tiziana V. Paciola

ciao,

lasci la parola all’autrice ….

“non ha nulla a che vedere con Myra, e ha delle tinte fortemente hot. La storia segue un filo logico e il finale è decisamente a sorpresa.

Al di là della scorrevolezza della trama, gli argomenti trattati riguardano l’aborto e la violenza sessuale, naturalmente l’amore come sentimento forte e legante, e un’affetto sincero tra la vecchia Maga e la sua Depositaria.”

Buona lettura 🙂

SIRY – TRAMA

Siry, all’età di 9 anni, viene abbandonata nel villaggio di Harden, affidata a Mika, che se ne prenderà cura amorevolmente.

Raggiunta la maturità i due si scoprono innamorati e riescono a contrarre matrimonio nonostante il veto apposto dai Saggi del villaggio.

Determinante l’intervento della maga Kritk, che farà di Siry la sua Depositaria.

Siry si troverà ad affrontare i problemi e le conseguenze collegate all’aborto, al rapimento e alla violenza di suo fratello, le difficoltà del ritorno a casa e ad accettare le leggi che regolano gli insegnamenti impartiti dalla vecchia maga.

Photo by Luis del Ru00edo on Pexels.com

SIRY – QUARTA

«Elisiryde è il tuo vero nome, che nell’antica lingua del tuo popolo significa “Libera”, è quello che tua madre ha sempre desiderato per te. Non ti ha abbandonato, ti ha salvato la vita».

Come far comprendere a una bambina di appena nove anni che la sparizione di sua madre non è un abbandono? Convincerla ad affidarsi totalmente al suo nuovo tutore? E a piegarsi a un destino che sarà regolato da leggi divine, in totale contrasto con i propri desideri?

Dovrà sottomettersi al volere degli Dei, accettando di separarsi dall’amore della sua vita, tentando di rimarginare ferite profonde, affrontando perdite innaturali e violenze disumane.

Riuscirà Siry ad accarezzare le cicatrici dell’anima e fare propri gli insegnamenti della Maga Depositaria?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: